Le nostre pubblicazioni

La Società Italiana Aviazione Civile ha l’onore di presentare le sue pubblicazioni (analisi storiche, geopolitiche, scientifiche e letterarie) in un contesto sia nazionale che internazionale. Le pubblicazioni verteranno su tematiche storiche, e di attualità, di grande spessore con testimoni di rilievo e avranno come scopo il delicato compito di fornire un’analisi obiettiva sullo sviluppo storico del potenziale aeronautico industriale e l’uso del mezzo aereo come innovativo strumento politico-diplomatico.


“La France et l’Italie: et si Napoléon avait construit une relation spéciale?”
05.05.2021: Pubblicazione di approfondimento di natura storica

Locandina 200° Napoleone

In occasione del Bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte (1821-2021) la Società Italiana Aviazione Civile ha voluto dedicare una speciale pubblicazione all’Empereur de France affinché offrire il proprio contributo nel quadro delle iniziative commemorative promosse in Francia e in Italia. “La France et l’Italie: et si Napoléon avait construit une relation spéciale?” è il titolo dell’analisi a cura di Emmanuel Gerlin realizzata in esclusiva per la Società Italiana Aviazione Civile, incentrata sulla rievocazione delle tappe fondamentali che hanno visto accumunati la Francia napoleonica e l’Italia preunitaria. L’analisi di riflessione descrive fedelmente i punti di contatto che si sono susseguiti fra i vari attori del Risorgimento italiano e i protagonisti dell’epopea bonapartista. Quest’analisi commemorativa, tende quindi a celebrare il ruolo fondamentale dei rapporti di amicizia tra l’Italia e la Francia e verrà presentata, con la pubblicazione della sua versione originale in lingua francese, sul nostro sito ufficiale in occasione dello storico anniversario, Mercoledì 5 Maggio 2021.


“Un paio d’ali per le nuove rotte della diplomazia in Medio Oriente”
07.03.2021: Pubblicazione di approfondimento di natura geopolitica

Locandina Ali sul Medio Oriente

A primavera presenteremo Un paio d’ali per le nuove rotte della diplomazia in Medio Oriente, un’analisi approfondita di natura geopolitica a firma di Davide Rocchi e Barbara Rocchi e arricchita da un’esaustiva fonte bibliografica, incentrata sul significato dello storico primo volo di linea tra gli Emirati Arabi Uniti e lo Stato d’Israele. Il reciproco avvio del regolare traffico aereo civile tra i paesi della Penisola Arabica e la Terra Santa sono il risultato di lunghi negoziati politici e della firma degli Accordi di Abramo fra Israele, Emirati Arabi Uniti e Bahrain, con la mediazione degli Stati Uniti d’America. Successivamente anche Marocco e Sudan sottoscriveranno tali accordi. Quest’analisi, del tutto esclusiva, tende a celebrare il ruolo centrale che l’industria di trasporto aereo ha avuto in uno dei teatri geopolitici più delicati della storia contemporanea e verrà presentata sul nostro portale Domenica 7 Marzo 2021.


“The pilot is a Lady: Interview with Captain Rola Hoteit”
09.01.2021: Pubblicazione di approfondimento di natura scientifica

Locandina The Pilot is a Lady

Il 2021 si aprirà con un incontro del tutto esclusivo dal titolo The pilot is a Lady, nel quale la Società Italiana Aviazione Civile proporrà al Comandante Rola Hoteit, primo e unico Comandante donna nel Libano, un’intervista vertente su argomenti di carattere aviatorio di grande rilievo. L’evento si aprirà con un’introduzione a cura dell’Ambasciatrice d’Italia a Beirut, Nicoletta Bombardiere, nel quale si ricorderà l’apporto fornito dall’Italia all’avvio di Middle East Airlines durante il secondo dopoguerra. Si analizzeranno inoltre, assieme al Comandante Hoteit, il ruolo sempre più importante delle donne nell’industria aeronautica e lo spirito di resilienza dell’aviazione civile alla pandemia mondiale SARS-CoV-2. L’incontro rappresenterà un importante momento di scambio di idee con uno dei protagonisti più influenti nello scenario aeronautico nel Medio Oriente e verrà presentato online (in rispetto delle restrizioni dovute all’attuale situazione epidemiologica) Sabato 9 Gennaio 2021.


Ambasciatore Maurizio Teucci: “Una storia poco conosciuta”
25.05.2020: Pubblicazione di approfondimento di natura storica

Maurizio Teucci

La prima pubblicazione è una ricostruzione storica a cura dell’Ambasciatore Maurizio Teucci, dal titolo Una storia poco conosciuta, trattante la liberazione del cittadino cecoslovacco Nathan Ticho, parente ebreo del Generale Julius Klein, dal campo di concentramento di Dachau nel 1942. Il testo ripercorre passo per passo le dinamiche storiche e l’intreccio di contatti all’interno del Terzo Reich, messo in moto dall’allora Addetto Aeronautico a Berlino Giuseppe Teucci, in questa disperata azione umanitaria. Questo testo è l’unica testimonianza esistente al mondo che ricostruisca fedelmente le vicende che garantirono a Nathan Ticho di trovare salvezza, richiesta dal Generale dell’Illinois Army National Guard in nome dell’antico legame di amicizia con il comandante dell’S.55 “I-TEUC” durante la Trasvolata Atlantica verso Chicago. Una lettura appassionante e coinvolgente che consegna alla storia un ulteriore tassello mancante, la cui presentazione avverrà Sabato 25 Aprile 2020 sul nostro sito.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close