Ingeborg Lohner: una vita per il sogno europeo

Ingeborg Lohner: una vita per il sogno europeo.

Page_divider_1-0

Il 12 dicembre scorso si è spenta nei pressi di Vienna Ingeborg Lohner, funzionaria della U.E., la cui lunga carriera è stata nel tempo conosciuta e apprezzata. Inge era di nascita e di nazionalità tedesca e da bambina aveva vissuto il periodo drammatico della Seconda Guerra Mondiale: il padre, ufficiale dell’Esercito, disperso in guerra, la madre e lei stessa in fuga nella sua terra lacerata sotto l’incalzare dell’avanzata russa. Come lei stessa ha raccontato, trovarono rifugio e ospitalità nel mulino di un pastore e della sua famiglia in Alta Austria. Quelle persone furono anni dopo da lei ricercate con tenacia e ritrovate in momenti di vera e bella commozione umana, mentre la vita di Inge prendeva forma alla luce dell’ideale di una nuova Europa. Aveva fatto sue le idee e gli obbiettivi dei padri fondatori della Comunità Europea, come Altiero Spinelli, Konrad Adenauer, Jean Monnet: è meglio scontrarsi al tavolo delle trattative che sui campi di battaglia. Con il Trattato di Roma del 25 marzo 1957 nasceva la Comunità Europea e partiva quel cammino, non sempre facile, che avrebbe portato alla odierna U.E. Inge, che si era trasferita a Monaco di Baviera, nel 1967 entrò come funzionaria nella Comunità Europea e da allora svolse importanti incarichi in Francia, Belgio, Canada, Messico e nei paesi sudamericani dal 1991 al 1995, con sede a Montevideo, come Addetta agli Affari Economici. Aveva molto a cuore l’aiuto da dare a quei popoli per il loro sviluppo. Inge era anche donna di notevole fascino ed eleganza, che colpivano chi entrava in contatto con lei. La fedeltà al suo ideale e la dedizione al proprio ruolo sono stati la stella polare della sua vita e per questo sarà ricordata in futuro con affetto profondo.

La Società Italiana Aviazione Civile

Ingeborg Lohner

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close